Adolescenti e anziani in dialogo sulla fragilità

Nell’ambito del progetto sperimentale di filosofia inserito da quest’anno nel PTOF, alcuni alunni del Petrucci di Catanzaro Lido hanno partecipato, sabato 3 Febbraio, presso il Liceo scientifico Luigi Siciliani, in un impegno comune, condiviso anche con il Liceo classico Galluppi, nel proporre agli allievi un’offerta educativa attenta alla sfera dell’affettività e nel costruire una piena interazione tra Scuola e Territorio, all’incontro intitolato “Costruire ponti tra generazioni” promosso dall’Associazione Amica Sofia nell’ambito delle iniziative relative alle pratiche di dialogo filosofico con i bambini e i ragazzi. Ha presieduto la manifestazione il Dirigente scolastico, prof.ssa Francesca Bianco, e hanno partecipato, oltre agli organizzatori, prof. Iiritano, vicepresidente nazionale di Amica Sofia, e prof.ssa Bruno, socia e formatrice della stessa associazione, nonché docente del Siciliani, alunni del Liceo ospitante, accompagnati dalla Prof.ssa Ambrosio, insieme ad alunni del Liceo Classico Galluppi, accompagnati dalla prof.ssa Rosamaria Gareri,e dell’IIS Petrucci-Ferraris-MarescaI proff. Iiritano e Bruno si sono confrontati con i ragazzi sul tema della necessità del dialogo con gli anziani, nell’accettazione della fragilità reciproca, per la costruzione della propria identità, a partire dall’esempio dell’amore filiale che lega Enea al padre Anchise nel poema virgiliano che lo vede protagonista. Durante l’incontro è stato presentato “Catanzaro Anziani 2018”, evento che si svolgerà il prossimo 12 aprile, a cui parteciperanno il dott. Maurizio Rocca, direttore del Distretto Socio-sanitario dell’ASP di Catanzaro,i dott. Roberto Lacava e Alberto Castagna, geriatri territoriali della medesima ASP, e il dott. Arnaldo Castagna, attento studioso della storia catanzarese e scrittore.A “Catanzaro Anziani 2018” gli alunni parteciperanno per “raccontare”, attraverso lavori originali, la loro visione del mondo della Terza età.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter